Le erbe spontanee: officinali & alimentari

“La primavera prende la sua rivincita: si scorgono qua e là, le corolle della primula e la mammola odorosa fa capolino tra le foglie secche; il ceruleo zafferano si drizza sul suo debole stelo e la bianca primaverina, presaga della prossima primavera saluta con suo risorgere l’avvicinarsi della bella stagione.”
Augusto Andreucci

Il regno vegetale comprende oltre 350000 specie viventi ed è proprio grazie alle piante che è nata e si sostiene la vita animale, uomo compreso: sono gli organismi vegetali che, con la magìa della fotosintesi, catturano l’energia solare e, combinandola con l’anidride carbonica, producono le sostanze alimentari che noi mangiamo e l’ossigeno che permette la vita a tutti gli animali. Fino a 50 anni orsono, in una società prevalentemente agricola, si riconoscevano parecchie specie di piante e se ne conoscevano le incredibili proprietà terapeutiche o le caratteristiche alimentari; nel mondo odierno, nella nostra vita artificiale delle città, apparentemente svincolata e indipendente dalla natura, questo sapere è andato quasi completamente perduto. Se vorrete, vi condurremo alla riscoperta delle piante, per identificare le specie più comuni ed individuare gli ambienti di crescita e, sopratutto, le potenti virtù mediche e le peculiarità organolettiche, per poter preparare unguenti efficaci e ricette stuzzicanti.